Inviato da il
SOCIAL:

Il prete che bruciò la foto: "Il Papa come Schettino" (VIDEO)

Don Andrea Maggi, che domenica bruciò la foto del Papa in Chiesa, rincara la dose intervistato da una televisione locale. “Il buon pastore cosa fa, dà la vita o fugge? E il capitano Schettino?”. A questo punto è probabile una sospensione dell'incarico.

Il prete che bruciò la foto: "Il Papa come Schettino" (VIDEO)

IMPERIA – “E' Papa? L'incarico di Pietro era a scadenza? Non ho niente da spiegare. Questo è il preludio al testamento biologico. Gesù ha detto che Pietro poteva diventare a tempo? Il buon pastore cosa fa, dà la vita o fugge? Il Capitano Schettino cosa ha fatto? E tu con la nave della Chiesa?”. Don Andrea Maggi, il parroco di Castelvittorio che domenica scorsa, durante l’omelia, ha bruciato la foto di Benedetto XVI, è un fiume in piena. Il giornalista di Imperia Tv che è andato a cercarlo per chiedergli un parere su quella foto del Papa bruciata in chiesa è incredulo sentendo le parole del parrocco. “Ne avete il potere, se volete fatelo Santo Subito, ma il Papa rifletta su quello che ha fatto" dice don Andrea, facendo un paragone tra il comportamento di Josef Ratzinger che ha abbandonato il suo gregge e quello del capitano Schettino, allontanatosi dalla Costa Crociere.


TOLTA LA STATUA DI PADRE PIO


"Ti senti a posto con la tua coscienza? Io no, al tuo posto no. Sono vigliaccate". Il prete dice di non interessarsi dello scandalo creato dal suo gesto e di quello che dicono i suoi parrocchiani. Arrivando anche a dare del bugiardo al Papa e a considerare la Madonna di Lourdes come frutto di un'allucinazione. "Dove vuole arrivare lei con questa fede? Se non ha la fede che ha dato Gesù non puoi vincere Satana?". Non sarebbe la prima volta, però, che don Andrea provoca scandalo in paese. Una volta due parrocchiani portarono in chiesa una statua di Padre Pio e il parroco la fece togliere, dicendo di non credere alla santità del Frate. Anche il sindaco Gianstefano Orengo parla di comportamenti e discorsi poco ortodossi del prete, che fino ad ora erano sempre stati tollerati. "Rinnegare la figura di Padre Pio o della Madonna di Lourdes". Ora, forse, si è però raggiunto il limite.


DON ANDREA VERSO L'ABBANDONO


Da 5 anni a Castelvittorio, il primo cittadino dice che don Andrea non ha mai socializzato troppo con i cittadini del paese. Ora è molto probabile che il parroco se ne vada dal paese. Nei giorni scorsi è stato incontrato dai vertici della diocesi di Ventimiglia-Sanremo. "Il colloquio, sereno, è stato dedicato alla verifica dei fatti e si è giunti a concordare il modo di procedere per riparare al turbamento procurato dal gesto sacrilego. Don Maggi ha manifestato l’intenzione di rinunciare agli incarichi pastorali e sono allo studio le opportune procedure previste. Rimangono aperte la grave offesa alla persona di Benedetto XVI e le ferite prodotte alla Chiesa".


PRETI PEDOFILI: VIDEO CHOC DELLE IENE

Se trovi questo articolo su un blog diverso da "net1news.org" si tratta probabilmente di una copia non autorizzata. L'indirizzo originale di questo articolo è: Il prete che bruciò la foto: "Il Papa come Schettino" (VIDEO) scritto da .