Inviato da il
SOCIAL:

I segreti del Vaticano

 Dal pomeriggio del 29 febbraio tutti potranno finalmente ammirare i 100 originali e preziosissimi documenti della mostra "Lux in arcana – L’Archivio Segreto Vaticano si rivela", ospitata nelle splendide sale dei Musei Capitolini di Roma.

I segreti del Vaticano

 Dal pomeriggio del 29 febbraio tutti potranno finalmente ammirare i 100 originali e preziosissimi documenti della mostra "Lux in arcana – L’Archivio Segreto Vaticano si rivela", ospitata nelle splendide sale dei Musei Capitolini di Roma. Un evento storico senza precedenti che, per la prima volta, porterà fuori dai confini della Città del Vaticano codici e pergamene, filze, registri e manoscritti, che coprono un arco temporale dall’VIII secolo d.C. fino al XX secolo, scelti fra i tesori che l’Archivio Segreto Vaticano da secoli conserva e protegge. L’obiettivo è spiegare e raccontare che cos’è e come funziona l’Archivio dei Papi e, nel contempo, rendere visibile l’invisibile e far sì che anche il normale visitatore possa accedere, per una volta, alle meraviglie finora custodite nei circa 85 km lineari dell’Archivio Segreto Vaticano.

Un titolo, "Lux in arcana", che comunica anche il principale obiettivo della mostra: la luce che filtra nei recessi dell’Archivio (lux in arcana) illumina una realtà preclusa ad una conoscenza superficiale, ma fruibile solo attraverso il contatto diretto e concreto con le fonti dell’Archivio, che apre le porte alla scoperta della storia, a volte inedita, raccontata nei documenti.

Oltre a storici documenti risalenti addirittura fino all’ ottavo secolo dopo Cristo saranno presenti anche allestimenti multimediali proprio per vivere e far rivivere alcuni famosi eventi del passato. Verranno esposti documenti di straordinaria valenza storica, fra i quali il Dictatus Papae di Gregorio VII, la bolla di deposizione di Federico II, la lettera dei membri del Parlamento inglese a Clemente VII sulla causa matrimoniale di Enrico VIII, gli atti del processo a Galileo Galilei, la lettera su seta dell’imperatrice Elena di Cina, la lettera su corteccia di betulla scritta dagli indiani d’America a Leone XIII, alcuni documenti del “periodo chiuso” relativi alla Seconda Guerra mondialeLa mostra aprirà i battenti dall’1 marzo e resterà aperta fino al mese di settembre 2012.

Se trovi questo articolo su un blog diverso da "net1news.org" si tratta probabilmente di una copia non autorizzata. L'indirizzo originale di questo articolo è: I segreti del Vaticano scritto da .